casco ciclismo bontrager

Bontrager: la tecnologia Wavecel approda sul nuovo casco Starvos

La tecnologia Wavecel, lanciata da Trek nel 2019, consiste nell’utilizzo di un materiale cellulare pieghevole che, quando usato come inserto in un casco da ciclismo, riesce a garantire maggiore protezione in occasione degli impatti più violenti, in particolare quando la testa subisce una rotazione durante la caduta.

Il Wavecel, che era disponibile solo sui due top di gamma di Bontrager, XXX e Specter, adesso si estende al nuovo Starvos, dotato di sistema di regolazione Headmaster (con una sola mano) e divisori lockDown che semplificano la gestione dei cinturini.

Il nuovo Bontrager Starvos con Wavecel.

Il nuovo Bontrager Starvos, in caso di incidente entro un anno dall’acquisto, viene sostituito gratuitamente dall’azienda di Waterloo (Crash Replacement Guarantee Bontrager) oltre ad avere la canonica modalità soddisfatti o rimborsati (entro 30 giorni dall’acquisto, Unconditional Bontrager Guarantee).

Altra novità in catalogo è il Jet Wavecel, il primo casco per bambini che incorpora questa tecnologia.
Il Jet Wavecel, ispirato al mondo degli skaters, è conforme agli standard ASTM per assicurare la massima protezione dei più piccoli, dotato di fibbia magnetica Fidlock per un fissaggio semplice e sicuro ed è disponibile in sei colorazioni e viene distribuito con un kit di stickers che ne consentono la personalizzazione.

Bontrager Jet Wavecel per i più piccoli.

I prezzi
Bontrager Starvos: 109,99€
Bontrager Jet Wavecel: 99,99€.

Per maggiori informazioni: trek.bike

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Vetrine recenti